Mese: Marzo 2019

MATTONCINI n. 15

Sostenibilità e spazio pubblico La manifestazione dello scorso venerdì – Friday for future – segna un punto di svolta, una richiesta pressante di cambiamento che la generazione dei nostri figli ci pone e alla quale dobbiamo rispondere subito e sul serio. Ma per prendere sul serio la questione dobbiamo attrezzarci, studiare, capire, modificare il nostro modo di lavorare e la nostra vita quotidiana. Sul lavoro quante volte vi siete ritrovati a scegliere un materiale meno efficiente dal punto di vista energetico per far risparmiare il cliente o a mettere in opera un materiale proveniente dall’altra parte del mondo, ignorandone la filiera...

Read More

Vista dall’alto

Una città inedita e impensabile raccontata attraverso la fotografia aerea Inaugurazine della mostra | giovedì 21 marzo | ore 18,30 @ Urban Center Metropolitano  Piazza Palazzo di Città 8f Torino  INTERVENGONO Guido Montanari vicesindaco Città di Torino Giulietta Fassino attività culturali Urban Lab Michele D’Ottavio fotografo Martino Gozzi direttore didattico Scuola Holden Giovanni de Niederhäusern CEO Carlo Ratti Associati Andrea Baldereschi Chief Marketing Officer Scribit In un mondo ad “altissima visibilità”, come suggerisce la riflessione proposta quest’anno da Biennale Democrazia e condensata nel titolo “Visibile e invisibile”, in quale modo è ritratta la città? Immagini canoniche di luoghi che in fondo sono sempre gli stessi costellano i...

Read More

Urbanistica e politica

Martedì 2 Aprile ore 20,45 | Unione Culturale Franco Antonicelli | Via Cesare Battisti 4b Torino | ingresso libero Emilio Battisti (architetto, Milano) Paolo Berdini (urbanista, Roma) Introduce  Enrico Bettini (architetto) Modera Paola Somma (urbanista, Venezia) L’urbanistica, fin dai suoi esordi, ha accettato di ‘sporcarsi le mani’ con la politica e, a parte l’infruttuoso tentativo di Fiorentino Sullo (1962), di occuparsi direttamente di rendita fondiaria cioè dell’estrazione del profitto che si ottiene dall’uso del territorio. Molti professionisti, competenti in gestione del territorio, proprio per l’ampiezza e valenza sociale di tale competenza hanno correttamente interpretato e affrontato politicamente il loro ruolo nelle...

Read More

LO SPAZIO PUBBLICO COME SPAZIO OSPITALE

Tra grande scala e scala minuta L’ambito disciplinare di cui mi occupo è quello della progettazione architettonica e urbana, dunque le mie competenze non sono propriamente quelle di un urbanista, riguardano piuttosto una scala che va da quella edilizia al rapporto tra l’edificio e il suo contesto urbano. Perciò lascio da parte le grandi prospettive di trasformazione di Torino e del suo ambito metropolitano; temi con cui la città deve sicuramente misurarsi fin da oggi (la FIAT o FCA, l’indotto e le forze vitali della città, le aree dimesse dalla deindustrializzazione, le nuove marginalità, la radicata ostilità alle trasformazioni,...

Read More

LA BIENNALE SPAZIO PUBBLICO 2019.

Candidate il vostro progetto! Dal 30 di maggio al 1 giugno si terrà a Roma la fase finale della Biennale Spazio Pubblico, promossa da Università, istituzioni ed associazioni di progettisti e da IN/Arch attraverso la sezione del Lazio. Il tema ispiratore della V° Biennale dello Spazio Pubblico è “Incontri”, tema che riassume criticità e speranze della città contemporanea ove si verifica il degrado o l’abbandono degli spazi pubblici reali, luoghi deputati all’incontro, allo svago, alla socialità che rappresentano l’identità di una città e i valori condivisi della comunità che vi risiede. Le città sono state i luoghi privilegiati della...

Read More
  • 1
  • 2

Commenti recenti

    Iscrizione newsletter

    Iscriviti alla Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter

    Per essere costantemente aggiornato sulle iniziative di IN/Arch Piemonte 

     

    Iscrizione completata!