L’ASIMMETRIA DELLA PRATICA EDILIZIA.

Per chi opera nelle costruzioni è ormai normale dover produrre un gran numero di elaborati a corredo  di pratiche edilizie sempre più corpose; è significativo che gran parte dei provvedimenti legislativi in materia, siano stati proposti come “semplificazioni”o come testi unici che rimanevano tali solo per un breve lasso di tempo.  Tuttavia, l’aspetto più scabroso della pratica edilizia, riguarda i contrasti interpretavi di tra ufficio edilizia e professionista che spesso si risolve con la resa di quest’ultimo proprio per l’asimmetria contrattuale delle parti in gioco. Considerazioni critiche sono legate anche al concetto di “burocratismo“, ovvero quella tendenza alla cavillosità,...

Read More