Autore: Giorgio de Silva

L’architettura nel cinema: “Mon oncle”

“Quando ho costruito Casa Arpel per “Mon Oncle”, racconta Tati, “sono stato criticato per essere contro l’architettura moderna. Ma, guardando bene il film, si capisce che io non sono affatto contro l’architettura moderna, ma contro l’uso che questa coppia fa di questa casa! Una casa da far visitare, ma non da vivere. Potrei sbagliarmi, ma credo che si dovrebbe concedere non solo il permesso di costruire, ma anche il permesso di abitare”. Sempre Tati: “Mon Oncle mette al confronto due mondi opposti, da una parte quello del successo, in cui tutto è nuovo, ordinato, e dall’altra quello di Hulot,...

Read More

L’architettura nel cinema: “Intrigo internazionale”

Alfred Hitchcock diede sempre molta importanza alla qualità delle architetture utilizzate nei suoi film. Molte volte costruite appositamente con grande profusione di denaro, altre già esistenti, sempre spazi di grande effetto evocativo, di suspense, oltre che fortemente estetici. Rammento La finestra sul cortile (un cortile del Greenwich Village, del 1954), la villa vittoriana sulla collina in Psyco (1960), il paese di Bodega Bay in Gli uccelli (1963). Spazi codificati utili al coinvolgimento dello spettatore, a spronarlo ad entrare nel film, a rischiare la vita con gli altri personaggi. Intrigo internazionale (North by Northwest, 1958) è un film girato quasi...

Read More

L’architettura nel cinema: “Ex machina”

È compito particolarmente arduo riuscire a parlare di architetture (location) utilizzate come set per girare film. Non sempre sono rintracciabili, essendo le più frutto di scenografie parziali, costruite in studio. Quindi difficilmente rivedibili e memorizzabili, se non attraverso il film stesso. A volte è semplicemente impossibile. Però quando coincidono esattamente con realtà esistenti – a maggior ragione se poco conosciute – tutto diventa più facile: doveroso segnalarle per suggerire di andare a vederle di persona. È il caso di un hotel che vale un viaggio in Norvegia. Per gli amanti del vivere immersi nella natura incontaminata ma anche nell’assoluta...

Read More

Commenti recenti

    Iscrizione newsletter

    Iscriviti alla Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter

    Per essere costantemente aggiornato sulle iniziative di IN/Arch Piemonte 

     

    Iscrizione completata!